Non aspettare per innovare. Ricevi strumenti e framework che hanno subito un impatto sulla tua Digital Execution. Registrati e sblocca l’innovazione direttamente dalla tua Inbox. Gratis ↓

Proseguendo con l'iscrizione accetti la Privacy Policy di CatobiStrategy

Touchpoint 24°

Moment of Truth

 

19 Ottobre 2020

 

4 vantaggi competivi

Definisci il tuo vantaggio competitivo

Reading Time 7:33

 

Buondì, come stai?
Oggi parliamo del tuo reale vantaggio competitivo.

 

Nei due Remarks passati (se non li hai letti, recuperali qui↗ ) abbiamo visto che l’essere competitivi inizia con la comprensione esatta di come i clienti prendono le decisioni di acquisto, cosa vogliono dai loro fornitori e come utilizzano tali informazioni per creare o espandere vantaggi competitivi.

 

Ce lo siamo detti tante volte: nessuna azienda può investire in tutto, né essere la migliore in tutto, quindi è di fondamentale importanza concentrarsi sulle aree che scegli per essere il migliore. Dove essere certo che quelle aree siano importanti per i tuoi clienti e faranno crescere la tua attività, e dove creare ed espandere il tuo vantaggio competitivo.

 

Ma alcuni vantaggi non sono vantaggi competitivi
Pensi che il tuo lo sia?

 

GO↓

Innanzitutto, devi definire il vantaggio competitivo.

Non rimpiangere le tue competenze.

 

La competitività è sempre stata acquisita dall’eccellenza operativa, con capacità come una produzione più snella o catene di fornitura superiori. Ma ora queste competenze non valgono più.

 

I vantaggi competitivi non sono più prodotti, prezzo, servizio e posizione. Nella mente dei clienti questi sono tutti facilmente sostituibili e altamente mercificabili.

 

I principali criteri decisionali dei consumatori si sono evoluti fino a desiderare prodotti e servizi innovativi, fornitori che sappiano come interagire e costruire relazioni con loro e fornitori che sappiano come offrire ai clienti esperienze coerenti, gratificanti e memorabili. Qui, per capire a cosa mi riferisco ↗

 

Se hai cliccato sul Touchpoint No.23 o hai seguito il webinar che ho tenuto venerdì scorso, sai quindi, che c’è stato un cambiamento nel mix di criteri di acquisto utilizzati dai tuoi clienti per prendere decisioni di acquisto.

 

E molto probabilmente il tuo vantaggio non è più competitivo.

 

Quindi come puoi determinare quale vantaggio competitivo è il più potente per acquisire, far crescere e mantenere più clienti?

 

Definendo il tuo vantaggio competitivo.

 

Lo so, sembra una presa in giro 
Concedimi altri 2 minuti del tuo tempo, ora ti spiego.

Soddisfa i quattro criteri?

Uno, due, tre, quattro…stella!

 

I vantaggi competitivi sono tali se soddisfano quattro criteri: essere rilevanti, misurabili, unici e sostenibili. I primi due, rilevanti e misurabili, sono molto più facili da ottenere rispetto agli ultimi due, unici e sostenibili.

 

Ora penserai: “Beh che novità?” (sarcasmo)

 

Vado al sodo. Forse, però, non sai che nella maggior parte dei settori ci sono solo quattro vantaggi competitivi che soddisfano i quattro criteri di definizione e sono Innovazione, Cultura, Customer Affinity e Analisi Predittiva.

 

  • Innovazione:

L’innovazione, per definizione, è il processo di conversione di una nuova idea in un prodotto, servizio o esperienza unica che offre valore. Ciò può includere nuovi prodotti o prodotti migliorati, nuovi modi per procurarsi prodotti come prodotti in bundle o frammentati (disaggregati) o nuovi modi di consumare prodotti come piani di abbonamento creativi, utilizzo limitato nel tempo o condivisione.

 

Quindi come innovare e creare prodotti e servizi innovativi? Beh, io ti consiglio un processo già noto ai nostri Innovators: il Design Thinking.

 

Ipotesi basate su intuizioni del cliente, sperimentazione rapida, misurazione della risposta del cliente e iterazione, in cui ogni iterazione si avvicina sempre di più all’obiettivo.

 

Richiede passione, tenacia e una cultura aziendale che spesso assomiglia più a una start-up che a un’azienda matura.

 

  • Customer Affinity:

Significa conoscere i tuoi clienti meglio dei tuoi concorrenti e utilizzare tale conoscenza per servirli meglio, costruire relazioni con loro e guadagnarti la loro fedeltà. Che è un vantaggio competitivo sostenibile e non è facilmente duplicabile dai concorrenti o sostituibile dalle nuove tecnologie.

 

Esistono diversi metodi, come la trasformazione digitale, la gestione dell’esperienza del cliente, il coinvolgimento del cliente omnichannel, il CRM e i referral program. Allora come si crea l’affinità con il cliente?

 

  • Cultura:

Per la maggior parte delle organizzazioni, la cultura aziendale.

 

Ogni azienda ha una cultura. Ed è la più grande risorsa non sfruttata per aumentare la produttività del personale, la permanenza dei dipendenti e la crescita dell’azienda.

 

La maggior parte delle culture a basso rendimento sono una conseguenza di azioni non pianificate, comportamenti imprevisti e risultati casuali. 

 

Al contrario, le culture di crescita ad alte prestazioni sono intenzionali, progettate in modo proattivo e in uno stato costante di consapevolezza e miglioramento. Non lasciare al caso la produttività dei dipendenti e le prestazioni aziendali. Qui per approfondire il nostro framework↗

 

  • Analisi Predittiva:

Significa essenzialmente prevedere correttamente il futuro e agire per trarre profitto da tali previsioni. È un passaggio nella business intelligence dalle informazioni che guardano indietro a quelle che guardano al futuro.

 

Inizia creando una cultura che cambia il suo processo decisionale, scoraggiando quello intuitivo, soggettivo e istintivo e favorendo decisioni basate sui dati, basate sui fatti e oggettive, che sono migliori, ripetibili e più redditizie per l’azienda. Allora come si creano analisi predittive?
Spolier: parleremo molto presto di Machine Learning e Analisi Predittiva.

 

Se il tuo vantaggio competitivo soddisfa questi 4 valori…
vuole dire che abbiamo qualificato bene i nostri Lead.
Scherzo!

 

Significa che sei un ingegnere della crescita.

? Digital Innovators

Le ultime dal nostro Podcast…

 

Digital Innovators No.2
Innovation Mind
Speaker –Chiara Bacilieri

Il Marketing e la sua Psicologia: La differenza tra Neuromarketing e Psicologia del Marketing.

Ascolta la traccia↗ 

 

Digital Innovators No. 1
Google Merchant Center
Speaker – Fabio Antichi

Come impostare Google Merchant Center per avere visite organiche gratuite.

Ascolta la traccia↗

 

? Catobium

Questa settimana nel nostro Blog…

Catobium Stories No. 16

Blockchain, soltanto una tecnologia?

Dalle basi teoriche al case study We-Trade

Writer – Alessandro Todesco

 

We-Trade è un consorzio di intermediari nato nel 2017 con l’obiettivo di creare una piattaforma blockchain per le transazioni commerciali.

 

Leggilo subito↗ 

 

Catobium Stories No. 15

Sheldon Cooper e il “coito del cambiamento”

Come la rigidità può trasformarsi in flessibilità grazie al cambiamento

Writer – Monica Montini

 

Prima di continuare a leggere sappi che questo articolo non parla di sesso! Se sei curioso/a di capire “il coito del cambiamento”, continua pure!

 

Leggilo Subito↗ 

 

?️ Conosciamoci!

Mi piacerebbe comprendere la tua prospettiva.

 

Se pensi possa essere utile anche a te scambiare due chiacchiere e confrontarci insieme e se ti fa piacere continuare a parlare di questi temi, non farti problemi: contattami↗

D’altronde questa community vive della condivisione di persone che hanno deciso di investire le proprie expertise a favore di un movimento di condivisione digitale orientato verso l’obiettivo di costruire la tua Innovation Execution.

 

Buon lavoro!
Ci sentiamo?

Carlo-Tommaso-Bisaccioni-Favicon-Splash

Carlo Tommaso Bisaccioni
CatobiStrategy

I link e le risorse di questo Remarks sono disponibili solo per i membri di CatobiStrategy.


Ricevi i Remarks di CatobiStrategy complete di risorse

Accedi all’archivio

Ottieni l’accesso al gruppo segreto su Facebook


Proseguendo con l'iscrizione accetti la Privacy Policy di CatobiStrategy

Carlo Tommaso Bisaccioni
Digital Innovator

Grazie per aver accettato il mio invito.
Ti chiedo la cortesia di lasciarmi la tua email per poterti rispondere personalmente

 

Ti aspetto ?

    Ottimo! Ho ricevuto la tua email.

    Entro 24h riceverai, all’indirizzo indicato, la mia risposta.
    Se non dovessi ricevere alcun messaggio, controlla nella cartella SPAM, a volte succede…

     

    Nell’attesa, per iniziare subito a conoscerci meglio, puoi andare a scoprire i miei due progetti.
    Obiettivi e Passioni che desiderei condividerti.

     

    Aspetto un tuo parere, un tuo consiglio.
    Non vedo l'ora di parlare con te!

     

    A presto ?

    I miei progetti